• Sii sano

2.052 visite

Perchè a volte uomo e donna non si capiscono

Una grande ricerca sulle differenze tra uomo e donna indaga su memoria, linguaggio e canoni estetici dei 2 sessi e scopre dove è meglio lui e dove vince lei

Il cervello di lui “cede” prima di quello di lei. Lui dà più importanza all’aspetto fisico, lei è più valida nella memoria e nel linguaggio.

Sono alcuni dei tratti salienti che differenziano il cervello degli uomini da quello delle donne. Confermando dunque, questa volta scientificamente, ciò che da sempre si dice sulla diversità del modo di funzionare della mente maschile e di quella femminile.

Sono alcuni dei risultati dell’indagine “Sex Internet Survey” sulle differenze tra i sessi condotta dall’emittente televisiva britannica Bbc in collaborazione con alcune università, e pubblicati dalla rivista “Archives of Sexual Behaviour”.

Una ricerca che ha coinvolto oltre 250 mila persone (metà uomini e metà donne, con un’età prevalente fra i 16 e i 30 anni, provenienti da 53 paesi), i cui risultati sono stati elaborati dalle università di Londra, di Toronto e della California.

 

 

Leggi anche: Coppia, come capire la giusta differenza d’età

 

Analogie e differenze tra i due sessi

Le abilità mentali diminuiscono con l’età di più negli uomini che nelle donne. In generale, i maschi sono risultati più bravi nei test sulla capacità di distinguere forme geometriche, mentre le donne sono migliori nella memoria e nel linguaggio.

Chi si dichiara omosessuale ha capacità più simili a quelle delle donne, il contrario accade per chi si definisce lesbica.

Nelle preferenze sul partner, i primi nove criteri sono risultati uguali per i due sessi: intelligenza, humour, onestà, dolcezza, aspetto fisico, bellezza del viso, valori, abilità nella comunicazione e sincerità.

Gli uomini, però, danno decisamente maggiore importanza ai due fattori estetici (bellezza del corpo e del volto), mentre le donne mettono l´onestà e la capacità di farle ridere ai primi due posti del loro personalissimo podio.

Chi – nel corso dell´indagine – si è definito omosessuale, invece, è più probabilmente mancino o ambidestro, rispetto a quanti hanno invece risposto di essere eterosessuali.

Altro dato singolare derivato dall´indagine: avere uno o più fratelli più vecchi aumenta la probabilità di essere gay, ma solo per le persone destrorse.

Nelle donne, maggiori impulsi sessuali sono associati a una maggiore attrazione sia per i maschi che per le femmine, mentre negli uomini l’attrazione è rivolta soltanto verso uno dei due sessi, a seconda dell’orientamento.

 

Leggi anche: Felicità di coppia, quanto conta il sesso

(segue)

 

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.agroxy.com/prodat/shrot-163/sumskaya-obl

https://service01.com.ua

ソース adulttorrent.org
}