• Sii sano

1.778 visite

Uva! E metti d’accordo salute e dieta

Antietà grazie ai suoi ossidanti. Zuccherina, ma anche amica della bilancia. Quale scegliere, quanta mangiarne

THOMPSON
Bianca senza semi, a sapore neutro. Il grappolo è di media grandezza, a forma cilindrica, di colore giallo, acino medio -piccolo di forma ovoidale, croccante.
La sua stagione: medio tardiva, fine settembre-ottobre.

Dalla buccia alla polpa, tutte le proprietà
Che l´uva faccia bene ormai è cosa nota ma vediamo nel dettaglio in quale delle sue componenti si trovano le sostanze più utili al nostro organismo.

LE FOGLIE
Contengono i tannini, sostanze antiossidanti con una forte azione vitaminica in grado di tonificare e proteggere i vasi capillari. Potete usarle anche in cucina: lavate e sbollentate in acqua salata, sono uno degli ingredienti di un tipico piatto greco: i "dolmates" (riso avvolto in foglie di vite).

LA POLPA
Ricca di zuccheri (glucosio, fruttosio, levulosio e saccarosio, molto nutrienti), di vitamine (C e del complesso B) e di sali minerali (potassio, ferro, sodio e magnesio).
Questi ultimi, attivando la funzione dei reni, favoriscono l’eliminazione delle scorie dall’organismo. L’80,3% della polpa è fatto di acqua, utile per realizzare un succo buono ed energetico: un litro fornisce più di 600 calorie.

LA BUCCIA
Lo strato più esterno del frutto è chiamato anche epicarpo. E´ ricoperto di un velo ceroso, la pruina, che ha lo scopo di proteggere l’acino e impedire l’evaporazione dell’acqua. Qui sono concentrate le sostanze coloranti e aromatiche dell’uva. Grazie alla presenza di fermenti e cellulosa, un suo consumo regolare facilita l’attività intestinale.

I VINACCIOLI
O più comunemente semi. Contengono il 65% dei polifenoli totali dell’uva, la cui natura e proporzioni variano in funzione del vitigno, del terreno, del sole ecc. Insomma, ad ogni tipo d’uva corrispondono polifenoli diversi. Ma cosa sono i polifenoli e a cosa servono? Sono sostanze naturali che hanno una potente azione antinvecchiamento, in grado cioè di combattere sia la produzione dei radicali liberi sia di aiutare ogni singola cellula a proteggersi. Sul mercato si trovano anche varietà d’uva (Corinto) senza semi.

IL COLORE
Dal verde tendente al giallo al rosso-rosato, fino al blu scuro. È la gamma di tinte della sottile pellicola che riveste la polpa, il cui colore, verde chiaro, non varia. Ma cosa contribuisce a cambiare "vestito" all’uva? Due sostanze: le enoflavine per l’uva "bianca", e le enocianine per quelle "nere".
Queste ultime contengono sostanze benefiche, i polifenoli, dotati di una potente azione antiossidante.

Tag:
Redazione Staibene

shtory.ua/shtory/svetonepronitsaemye

Поможем вам подобрать и Бескамерный вакуумный упаковщик купить в любом городе.
http://biceps-ua.com
}