• Sii sano

VIDEO – Come proteggere la vista da smartphone, tablet e Pc

Leggiamo sempre di più e sempre più a lungo dallo schermo del telefonino, del tablet o del Pc e di conseguenza gli occhi soffrono di una nuova sindrome da display sconosciuta fino ad ora. Ecco i sintomi e come affrontarla

Con oltre 1 telefonino o uno smartphone a testa e sempre più tablet in circolazione gli italiani sono il popolo più digitalizzato del mondo in mobilità. E’ quindi ovvio che i nostri occhi siano anche tra i più stressati del mondo digitale e nessuno come noi è più esposto alla cosiddetta sindrome visiva da display.
Di che si tratta? E’  il disturbo visivo del mondo digitale, sempre più compagno della nostra vita quotidiana. Si manifesta generalmente alla fine della giornata con gli occhi pesanti e arrossati, bruciore, secchezza dell’occhio.
A soffrirne siamo tutti e sempre di più. La sindrome è progressiva, subdola e silenziosa; quasi non ce ne accorgiamo se non quando è troppo tardi e il ricorso agli occhiali diventa invitabile.

Le cause sono 3.

  1. L’uso intensivo di dispositivi digitali , come tablet smartphone e pc, ha anticipato un indebolimento che generalmente si manifestava dopo i 40 anni. Oggi il muscolo oculare che regola la messa a fuoco comincia a scricchiolare già a 35 anni.
  2. L’occhio fisso sugli schermi digitali degli smartphone e tablet che usiamo  anche in movimento, ci costringe a mettere a fuoco immagini e testi a distanze sempre differenti; il cristallino indurisce prima, il muscolo oculare si indebolisce e facciamo fatica a mettere a fuoco.
  3. E’ cambiata la distanza. Quando c’erano solo libri e documenti di carta, leggevamo sempre dalla stessa distanza e il battito di ciglia era più frequente; oggi  teniamo gli schermi digitali più vicini e l’occhio resta aperto più a lungo, riducendo la frequenza con cui il battito di ciglia lubrifica l’occhio.

Ma niente paura, si può rimediare con una soluzione semplice, efficace e pure gratuita:

  1. ogni giorno guardate lontano dalla finestra;
  2. rilassate l‘occhio senza mettere nulla a fuoco;
  3. e soprattutto fatelo per 5 minuti ogni ora.
Tag:,
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.apach.com.ua/shop/category/elektromehanicheskoe-oborudovanie/pressy-dlia-gamburgerov

meizu m3 note 32gb обзор

Был найден мной интересный web-сайт , он описывает в статьях про хранение мотоцикла зимой dmi.com.ua
}