• Sii sano

VIDEO – La classifica dei formaggi adatti alla dieta

Se vi piacciono i formaggi, il modo per ospitarli nella vostra dieta quotidiana c’è: basta scegliere i formaggi freschi. Ecco la classifica dei 5 formaggi freschi più adatti a chi vuole dimagrire

Chi vuole dimagrire sa che c’è un cibo vietato dalle diete: è il provolone, il pecorino, il parmigiano, la caciotta, insomma tutti i formaggi stagionati.
Ma se vi piacciono i formaggi, il modo per ospitarli nella vostra dieta quotidiana c’è: basta scegliere i formaggi freschi, ovvero quelli con una scadenza non superiore a 30 giorni.
A differenza dei formaggi stagionati, che sono più grassi e consistenti, i formaggi freschi  sono per il 60% acqua, bianchi, di aroma tenue, sapore leggermente acidulo e con molti fermenti lattici vivi che oltre a renderli adatti alla dieta,  proteggono l’intestino e risolvono problemi digestivi.
Ma i formaggi freschi non sono tutti uguali. Ce ne sono alcuni consigliati ed altri che sembrano dietetici ed invece non lo sono. Ecco la classifica di quelli più dietetici.
Al 1° posto i fiocchi di latte:  100 grammi contengono appena 115 calorie e solo 7,1 g di grassi.
Al 2° la ricotta di mucca: ogni 100 grammi, 146 calorie, con 10,9 g di grassi.
Al 3° posto  la ricotta di pecora: 157 calorie in 100 g, con 11,5 g di grassi.
Otre questi si entra nella fascia dei formaggi freschi   più impegnativi.
Al 4° posto la mozzarella  fior di latte: sembra leggera ma contiene 253 calorie per 100 g, più del doppio dei fiocchi di latte.
Al 5° posto la mozzarella di bufala: con le sue 288 calorie ogni 100 grammi è la meno adatta alle diete.

Redazione Staibene

www.nissan-ask.com.ua

botoxclub.com.ua

продать рапс
}