• Sii sano

4.273 visite

Voce, 10 trucchi per non restare senza

La voce d’inverno rischia molto per il freddo e gli sbalzi di temperatura: consigli per conservarla, allenarla e non ritrovarsi afoni all’improvviso.

voce

Anche la più bella, gradevole o stentorea voce del mondo rischia di farvi fare brutta figura, se la maltrattate. Già, perché proprio come uno strumento musicale, anche la voce ha bisogno di essere protetta, tenuta con grande cura, allenata. Specie se appartenete a quelle categorie di persone che la usano per lavorare: insegnanti, per esempio, o anche operatori di call center (per non parlare dei cantanti o degli attori).
In caso contrario, è facilissimo ritrovarsi afoni. O, peggio ancora, sviluppare nel corso del tempo problemi più seri come noduli o polipi alle corde vocali. E allora, come regolarsi? Semplice: provate a seguire questi 10 consigli di prevenzione. Alcuni di questi vi sembreranno banali e scontati, ma spesso sono proprio le regole del più elementare buonsenso che tendiamo a trascurare. Ritrovandoci, poi, a versare lacrime di coccodrillo…

 

Leggi anche: Come proteggere la voce in 10 mosse

 

1) Accorcia le distanze – A meno che non sia proprio indispensabile, cerca di parlare con i tuoi interlocutori da vicino.

2) Prendi aria, prima di cominciare – Una profonda inspirazione all’inizio del discorso aiuta moltissimo a non stressare le corde vocali.

3) Mai troppo piano – Anche parlare sottovoce o bisbigliando fa male alla voce: proprio come accade quando si urla, la laringe è sottoposta a uno sforzo deleterio.

4) Stai male? Meglio tacere – Quando la gola è già infiammata perché abbiamo per esempio un’influenza, sforzarsi per parlare è la cosa peggiore che si possa fare: a stress sommiamo altro stress.

 

Leggi anche: Come proteggere la voce dal freddo e dallo stress

 

5) Mai sotto sforzo – Meglio evitare di parlare quando si corre o si fa sport o magari si stanno sollevando pesi: la respirazione si fa irregolare e influisce sul regolare funzionamento delle corde vocali.

6) Goditi lo spettacolo in silenzio – Allo stadio, a un concerto rock o in un locale dove c’è comunque molta gente, cercate di parlare il meno possibile: il rumore circostante vi costringe ad alzare molto i toni, uno sforzo dannoso per la voce.

7) Sigarette off limits – Il fumo danneggia la voce, perché irrita le mucose dell’apparato respiratorio.

8) Bevi più che puoi – Bere tanto fa bene all’organismo e a maggior ragione alla voce, perché l’acqua idrata a dovere le mucose e le corde vocali possono vibrare senza danni.

9) Parla con la voce acuta e pungente – Usare un tono alto e un po’ nasale è un esercizio che aiuta a rinforzare i cosiddetti “armonici alti” dello spettro vocale, che hanno il vantaggio di poter essere uditi facilmente anche a distanza e non fanno troppo sforzare le corde vocali.

10) Leggi… piagnucolando – Una pagina di libro o un articolo di giornale letta con voce lamentosa, quasi si stesse piangendo, è considerata dagli esperti una tecnica utile per rilassare le corde vocali.

 

Sai proteggere la tua voce? Scoprilo con IL TEST

Redazione Staibene

buy avanafil

магнитная лента

https://seotexts.com
}