• Sii sano

3.588 visite

Vuoi dimagrire davvero? 4 cose da non fare mai

Seguire una dieta A? faticoso, non complicare le cose

2) Rispettare per forza gli orari non è così determinante
Attenersi a orari precisi per i pasti può aiutare a controllarsi, ma forzarsi a mangiare se non si ha fame rende più difficile la dieta. Se siete costretti a mangiare a una determinata ora, come per esempio accade per la pausa pranzo in ufficio, ritagliatevi qualche spazio tutto per voi, in modo da poter avere il giusto relax durante la giornata, e mangiate solo quando è il vostro stomaco a richiederlo. In sostanza: mangiate quando avete fame e non quando lo dice l’orologio.

3) Saltare un pasto non aiuta a dimagrire. Tutt’altro…
Se salterete un pasto nella speranza di vedere scendere l’ago della bilancia, aspettatevi un’amara sorpresa: arriverete affamati al pasto successivo e mangerete più del consentito. Non solo, saltare i pasti porta a un abbassamento del metabolismo che vi farà bruciare meno calorie. Insomma, è inutile. Attenetevi ai cinque pasti consigliati dal dietologo (colazione, pranzo, cena più merenda e spuntino).

4) Le calorie non sono affatto tutte uguali
Per raggiungere le 1.400 calorie previste dalla vostra dieta, non fa differenza, per esempio, quanto formaggio mangiate. Quello che conta davvero sono gli alimenti che più danno un senso di sazietà, oltre che esser più ricchi di alcuni nutrienti. Per fare un esempio: 100 calorie di una mela valgono di più delle 100 calorie di una fetta di pane bianco. Per sentirvi sazi, quindi, consumate cibi ricchi di fibre e acqua come la frutta e le verdure.

 

Impara a calcolare le calorie di ciA? che mangi:à cerca calorie

 

 

 

 

Tag:
Redazione Staibene

http://best-cooler.reviews

agroxy.com

http://agroxy.com
}