• Sii sano

VIDEO – Sesso d’estate? Come evitare qualche brutta infezione

D’estate le infezioni sessuali aumentano perché aumentano anche i rapporti sessuali. La classifica delle malattie più diffuse e le regole per evitarle

Quando arriva l’estate, ma anche nelle festività, gli italiani si lasciano andare anche ai piaceri del sesso. Il fatto è che con l’aumento dei rapporti aumentano anche i rischi di contrarre qualche infezione sessuale. Tanto che l’Istituto Superiore di Sanità lancia l’allarme, perché l’aumento è silenzioso ma visibile e riguarda soprattutto i giovani, gli uomini 2 volte più delle donne.
Ecco la classifica delle malattie più diffuse.

  1. Clamidia, dà perdite vaginali e può portare alla sterilità. Aumenta soprattutto fra i giovani tra i 15 e i 24 anni.
  2. Condilomi genitali, note come “creste di gallo”: raddoppiati dal 2004.
  3. Linfogranuloma venereo: si presenta come ulcerazione e tumefazione inguinale. Aumenta soprattutto tra omosessuali maschi.
  4. AIDS: il 20% di chi ha una malattia sessuale, scopre poi di avere anche l’AIDS. Aumenta soprattutto fra i maschi.

Perché le malattie aumentano? Perchè manca l’informazione, per esempio che basta anche un solo rapporto non protetto per ammalarsi. E poi perché non si parla volentieri di  preservativo e di sesso sicuro.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha così dettato alcune regole facili per la prevenzione.

  1. Usare il preservativo e in particolare con i nuovi partner;
  2. ridurre il numero dei partner: la monogamia è la migliore assicurazione;
  3. riscoprire pratiche alternative alla penetrazione violenta (massaggi, carezze,  baci, masturbazione);
  4. usare, il preservativo con lubrificanti per evitare lacerazioni anali;
  5. evitare penetrazione e sesso orale quando ci sono ulcere genitali.
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

У нашей компании интересный интернет-сайт на тематику Купить Meizu M5.
danabol-in.com

изучение английского
}